• Dipartimenti
  • Ambulatori
  • Centri Esterni
  • Info
  • La Clinica
  • Visite ed Esami
  • Cure
  • URP
  • Lavora con noi/Posizioni Aperte
  • CHECK-UP

    ATTIVITÀ CLINICA E PRESTAZIONI
    La Medicina Preventiva

    L’assoluta affidabilità dei programmi di medicina preventiva è garantita dall’esperienza di migliaia di check-up già eseguiti, dalla competenza specifica dei medici specialisti coinvolti, dall’avanzata tecnologia della strumentazione in uso, dal Laboratorio Analisi certificato che processa oltre un milione di campioni anno, dalle procedure di allarme attive sugli esiti “border line” grazie al Sistema Esperto in uso presso il Laboratorio Analisi e dal modello di gestione in uso relativo alla programmazione degli esami di approfondimento detti follow-up, eventualmente necessari al beneficiario del servizio; essi vengono pianificati, programmati ed organizzati dal personale di reparto attraverso il coinvolgimento dei Dipartimenti ospedalieri interessati messi a disposizione delle società clienti e dei manager nel rispetto degli impegni di lavoro da questi ultimi eventualmente già assunti.

    Check - up e Programmi di Prevenzione


    Il programma di prevenzione che costituisce la struttura su cui si basa la filosofia del check-up della Clinica San Carlo è finalizzato alla prevenzione di principali fattori di rischio; il concetto di prevenzione si realizza attraverso il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
     
    • Individuare eventuali patologie in fase asintomatica cioè prima che la malattia si manifesti.
    • Mantenere un buon livello di salute fra la popolazione aziendale cui il progetto è mirato e laddove possibile migliorarlo.
    • In caso di  patologie già presenti prenderne coscienza e rallentare lo svilupparsi delle stesse attraverso il loro continuo monitoraggio e/o l’assunzione della corretta terapia farmacologica.

    Il programma di prevenzione che risponde a questi criteri è fondato su tre elementi:
     
    • La programmazione nel tempo delle misure preventive 
    • La disponibilità all’interno della struttura sanitaria ad indagare, seguendo i tempi concordati con gli specialisti, tutte le aree di rischio meritevoli di approfondimento.
    • I contenuti dei protocolli diagnostici definiti sulla base dei principali fattori di rischio come quelli cardiovascolari, quelli metabolici e quelli neoplastici.
     

    I check-up realizzati presso la Clinica San Carlo si sviluppano attraverso l’azione coordinata di uno staff di specialisti i quali, ognuno con la propria competenza, apportano un prezioso contributo al Medico Coordinatore che a fine giornata raccoglie tutti i referti degli accertamenti diagnostici eseguiti e stende in tempo reale un rapporto conclusivo personalizzato per ogni paziente.

    I rapporti comprendono:

    • Copia dei referti relativi agli esami di laboratorio eseguiti nel corso della mattina.
    • Copia dei referti specialistici eseguiti durante il check-up.
    • Descrizione dei problemi clinici evidenziati.
    • Spiegazione del significato dei fattori di rischio presenti.
    Piano degli interventi da realizzare nell’intervallo tra il controllo conclusosi ed il successivo, ad esempio:
     
    • esecuzione di accertamenti diagnostici periodici.
    • esecuzione di eventuali ulteriori approfondimenti consigliati.
    • prescrizioni di terapie farmacologiche.
    • strategie comportamentali.
     
    Il dossier completo che riassume lo stato di salute della persona visitata verrà consegnato direttamente al cliente e discusso con lui nell’incontro con il medico coordinatore a conclusione della mattina trascorsa in Clinica San Carlo.
    Sul fronte organizzativo, eventuali ulteriori approfondimenti richiesti dal Medico Internista verranno scadenzati nel tempo secondo criteri di priorità e/o d’emergenza e sarà cura dell’organizzazione del servizio richiamare a tempo debito il paziente concordando con lui gli appuntamenti.

    La struttura organizzativa del servizio si preoccuperà inoltre del “raccordo anamnestico” ovvero dell’integrazione dell’ultimo esame refertato con il dossier precedentemente predisposto al fine di poter chiudere il caso in tempi utili affinché venga salvaguardato lo scopo che si prefigge il servizio: 
     
    la prevenzione di patologie e/o malattie in fase asintomatica

    La Clinica San Carlo infatti dispone di tutti i settori e le discipline di seguito elencate che vengono messe a disposizione dell’utente “Check-Up” al fine di meglio diagnosticare eventuali patologie riscontrate e/o intervenire per la definizione di malattie per le quali possa essere necessario un intervento di tipo chirurgico e/o terapeutico.
    Le aree di approfondimento potrebbero coinvolgere tutti i settori della Clinica di seguito indicati.

    Area di degenza

    Laddove dovesse verificarsi questa circostanza e si rendesse necessario qualche giorno di permanenza presso la struttura, la Clinica San Carlo dispone di un reparto di degenza interamente dedicato all’Utente “Check-Up” del quale si potrà usufruire utilizzando le coperture assicurative e/o i fondi integrativi previsti dai contratti dirigenziali.
    La Clinica dispone di un reparto dedicato all’utenza Check-up con camere singole e con letto per accompagnatore, bagno privato, televisore, frigobar e telefono.


    Area Poliambulatoriale
     

    Presso il Poliambulatorio si possono eseguire le visite specialistiche sotto elencate:


    Oculista.
    Allergologia.
    Agopuntura.
    Angiologia.
    Cardiologia.  
    Diabetologia.  
    Dermatologia.  
    Ecocardiografia.
    Elettroencefalografia. 
    Elettromiografia.
    Endocrinologia.
    Ematologia.
    Fisiokinesiterapia.  
    Ginnastica correttiva.
    Holter.
    Ionoforesi.
    Laser terapia.
    Massoterapia.
    M.O.C.
    Neurologia.
    Oncologia.
    Psichiatria.
    Psicologia.
    Radiologia.
    Risonanza Magnetico Nucleare ( R.M.N.).
    T.A.C.
    Urologia.


    Struttura del  Protocollo Diagnostico  del  Check-Up in Clinica San Carlo

    Esami di laboratorio
     
    • Esame emocromocitometrico.
    • Formula leucocitaria.
    • Valutazione piastrine.
    • Colesterolo totale.
    • Colesterolo H.D.L.
    • Colesterolo L.D.L.
    • Trigliceridi.
    • Creatininemia.
    • Elettroforesi siero proteica.
    • Glicemia.
    • Azotemia.
    • Transaminasi G.O.T.
    • Transaminasi G.P.T.
    • Gamma G.T.
    • Esame urine chimico e microscopico.
    • H.b.s.A.g.
    • Anti H.C.V.
    • P.A.P. citodiagnostico (femmine).
    • P.S.A. (maschi da 40 anni).
    • Ricerca sangue occulto nelle feci nelle donne e uomini dai 40 anni di età.

    Esami strumentali
     
    • Antropometria con elaborazione body mass index.
    • Audiometria.
    • Elettrocardiogramma.
    • Pressione arteriosa.
    • Prove di funzionalità respiratoria: curva flusso/volume.
     

    Esami di imaging
     

    • Ecografia addome superiore ed inferiore. 
    • Ecografia mammaria.
    • Mammografia bilaterale, donne con età superiore ai 40 anni.
    • Radiografia torace con 2 proiezioni, iniziale e successivamente ogni 2 anni.
     

    Visite specialistiche
     

    Visita medica generale

    Il medico incontra il paziente ed insieme costruiscono, attraverso la raccolta dell’anamnesi ed un accurato esame obiettivo, il quadro clinico del paziente.
    L’anamnesi è mirata all’analisi delle abitudini di vita, presenza di eventuali allergie, storia familiare, verifica di eventuali precedenti controlli e/o ricoveri, interventi chirurgici, sintomi riferiti dal paziente.
    L’esame obiettivo punta all’analisi dei principali organi vitali: cuore e circolazione, reni, polmoni, intestino.

    Visita  otorinolaringoiatrica

    Lo specialista analizza la funzionalità dell’apparato nasale, il cavo orale e l’orecchio. Durante la visita verrà eseguito l’esame otoscopico, la rinoscopia, l’esame del cavo orale, l’esame cervico facciale ovvero ghiandole salivari e strutture del collo.

    Visita oculistica

    Lo specialista valuta attraverso uno screening oculistico l’acutezza visiva per ciascun occhio al naturale, il visus con la migliore correzione, il fondo dell’occhio in miosi, la tensione oculare, il senso cromatico, foria, motilità, fusione e stereopsi.

    Visita cardiologica

    Lo specialista valutato il risultato del tracciato dell’elettrocardiogramma raccoglie l’anamnesi del paziente, esegue un attento esame obiettivo cardiologico e conclude il suo referto che verrà poi confrontato con gli altri specialisti per la valutazione complessiva del quadro clinico del paziente.

    Visita ginecologica

    Ormai ritenuta di routine da tutte le donne, l’esame specialistico e l’esecuzione del pap-test mirano alla prevenzione di eventuali problematiche ginecologiche.

    Approfondimento senologico

    Viene effettuato dal medico radiologo prima di eseguire l’ecografia alla mammella ed è finalizzato alla ricerca di eventuali neoformazioni cistiche/noduli presenti nella regione.

    Approfondimento nell’ambito della sindrome metabolica
     

    La sindrome metabolica è una condizione caratterizzata da alterazioni metaboliche e cliniche che tendono ad associarsi contemporaneamente nella medesima persona.
    Pur essendo costituita da manifestazioni cliniche apparentemente diverse tra di loro, la sindrome metabolica pare sia sostenuta da un comune denominatore costituito dall’Insulino-Resistenza.
    L’entità dell’Insulino-Resistenza viene quantificata tramite l’indice H.O.M.A., Hemeostasis Model Assessment, che misura la simultanea concentrazione di glucosio ed insulina nel sangue a digiuno.

    Oltre al protocollo diagnostico sopra descritto, la scelta dell’azienda cliente potrà inoltre ricadere su programmi personalizzati eseguibili sia presso la sede centrale della Clinica che presso la sede del cliente, detti programmi di prevenzione sono stati studiati nell’ambito del programma benessere strutturato sui differenti distretti corporei:

     

    • Alimentare.
    • Cardiologico.
    • Diabetologico.
    • Dentistico.
    • Dietologico.
    • Fisiatrico.
    • Ginecologico.
    • Internistico.
    • Oculistico.
    • Osteopatico.
    • Otorinolaringoiatrico.
    • Metabolico.
    • Pneumologico (Medicina del sonno).
    • Senologico.
    • Lotta alle dipendenze: alcolemia, assunzione sostanze d’abuso, tabagismo.
    RESPONSABILE
    Dott.re Ivo Occhionero
    Direttore Operativo
    EQUIPE
    Presidente

    Direttore operativo

    Area Amministrativa


    Referente Amministrativo
    Referente Staff Medici Competenti
    Referente programmazione          
    Referente Clienti gestione nazionale
    Sistema Gestione Qualità - S.G.Q.
    Referente Servizio Check Up
    Ufficio Gestione Anagrafiche - U.G.A.
    Ufficio Gestione Documentale - U.G.D.   

    Area Tecnica

    Division H.A.C.C.P     
    Divisione Formazione
    Coordinamento Infermieri M.D.L. 
    Coordinamento Infermieri Presidi Aziendali
    Safety -  Ambiente e Sicurezza 
    Docenti e Formatori
    Staff Medici Check Up  
    Staff Medici Competenti
        
    Area Sanitaria
     
    Medicina del Lavoro
     
    Staff Medici Competenti Coordinatori
    Staff Medici Competenti Coordinati

    Check Up

    Staff Medici Specialistici
    Staff Medici Internisti  

     

    CONTATTI

    Servizio Commerciale

    Telefono: (+ 3902.99038588
    Fax:           (+ 3902.99038282
    divisione.commerciale@uo-mdl.it

    INDIRIZZI
    R.S.A. "Emilio Bernardelli" - Edificio Piano 0