• Dipartimenti
  • Ambulatori
  • Centri Esterni
  • Info
  • La Clinica
  • Visite ed Esami
  • Cure
  • URP
  • Lavora con noi/Posizioni Aperte
  • 12 Giugno 2017

    Eliporto dell’ospedale Clinica San carlo, iniziato il collaudo.

    Eliporto dell’ospedale Clinica San Carlo, iniziato il collaudo.
    L’elisuperficie occasionale a servizio di Clinica San Carlo è posizionata nell’area a Nord dell’Ospedale, ha una forma rotonda e misura m. 20 di diametro ed è orientata per 257°. Esternamente ad essa il terreno è a prato erboso fino al raggiungimento della dimensione di m 25. A seguire il terreno si presenta in pendenza essendo l’elisuperficie realizzata su un terrapieno alto 4,5 m. rispetto al piano di campagna.
    Il piano di calpestio è in calcestruzzo armato e la superficie presenta una finitura fortemente antisdrucciolo.
    La segnaletica diurna della TLOF è conforme alle specifiche del D.M. 01.02.06 e del Regolamento ENAC Costruzione ed Esercizio degli Eliporti.
    L’area di toccata e delimitata da una corona circolare di colore giallo.
    Il limite della superficie è evidenziato da una linea continua bianca e, al suo interno, è realizzata con pittura una croce bianca con una lettera H rossa.
    Una manica a vento di dimensioni standard per eliporti al suolo, a fasce bianche e rosse, è posizionata a Nord dell’elisuperficie ed è ben visibile al pilota dall’alto e da terra.
    L’accesso carrabile all’elisuperficie è possibile grazie ad una rampa che raccorda da est il piano di calpestio con la piattaforma. Nelle adiacenze è ricavato uno spazio per consentire all’ambulanza di invertire la  direzione.
    Specifiche procedure relative alle manovre dell’ambulanza, così come l’indottrinamento degli addetti in prossimità dell’elisuperficie in occasione delle operazioni di volo ed in presenza dell’elicottero, sono state predisposte a cura dell’ospedale.