• Dipartimenti
  • Ambulatori
  • PMA
  • Centri Esterni
  • Info
  • La Clinica
  • Visite ed Esami
  • Cure
  • URP
  • Newsletter
  • Convegni
  • Lavora con noi
  • Posizioni Aperte
  • Il Dipartimento di Andrologia e Riproduzione Assistita include operativamente il Centro di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) ed il Servizio di Andrologia.
    La PMA è una branca superspecialistica della Ginecologia e Ostetricia, con competenze endocrinologiche e biologiche, deputata a rispondere all’ingravescente richiesta sociale nel campo della infertilità di coppia. L'Andrologia è una superspecialità a ponte tra la Urologia e la Endocrinologia, che si occupa dell'apparato genitale maschile e delle sue funzioni riproduttiva e sessuale.
    Il campo di attività del Dipartimento copre precipuamente tutte le problematiche riproduttive e sessuali della coppia, senza dimenticare quelle genitali dell’età pediatrica e dell’età anziana, sia maschile che femminile. Esso è oggi la risposta tecnologicamente più aggiornata all’obbiettivo che il suo Direttore Scientifico ha perseguito per vari lustri nelle sue precedenti sedi operative: offrire alle coppie, affette da infertilità o da problematiche sessuali, un percorso diagnostico e terapeutico razionale e scientificamente qualificato, grazie ad un team multidisciplinare di esperti specialisti. Il team infatti include Medici (ginecologi con specifica competenza in PMA e in endocrinologia riproduttiva, uro-andrologi, endocrino-andrologi, genetisti), Biologi (con competenze in embriologia, in seminologia clinica, e in crioconservazione di embrioni e di gameti femminili e maschili), Psicologi e Sessuologi, Ostetriche.
    Il Dipartimento di Andrologia e Riproduzione Assistita è particolarmente attrezzato per la gestione dei casi più complessi di infertilità maschile, che spesso, in molti Centri anche stranieri, vengono affrontati in modo approssimativo o incompleto (cioè: non secondo le più aggiornate Guidelines delle Società Scientifiche), e talvolta (come ripetutamente dimostratosi nell’esperienza clinica del Prof. Colpi) troppo frettolosamente giudicati irrisolvibili, e pertanto indirizzati alla inseminazione da donatore o al (non semplice, nella realtà pratica) percorso della adozione. Per questi casi complessi di infertilità maschile (per: azoospermia non-ostruttiva, azoospermia ostruttiva, cripto-azoospermia, criptozoospermia, oligoastenoteratozoospermia severa, ripetuti fallimenti di precedenti cicli di fecondazione in-vitro a sospetta responsabilità maschile, ecc. ecc.), il Dipartimento è strutturato in modo tale da poter gestire anche coppie provenienti da sedi lontane limitandone gli spostamenti davvero al minimo indispensabile (vedi: Nota).
    In un mondo in cui la Medicina della Riproduzione è ormai troppo spesso burocratizzata e le sue consultazioni poco lontane dall’essere quasi “cronometrate” nella loro durata, l’obbiettivo del team del Dipartimento è quello di cercare di umanizzare al massimo la gestione clinica delle coppie infertili, già sofferenti per la loro condizione, ascoltandole con attenzione, spiegando in dettaglio le procedure, e in sostanza rendendole ben partecipi delle varie fasi del percorso programmato.
    Nota riservata solo alle coppie residenti ad oltre 150 km dal nostro Ospedale.
    In casi selezionati che abbiano motivazioni valide, il primo contatto col nostro Dipartimento può avvenire: a) mediante un conciso colloquio telefonico, o una breve email, atti a chiarire alla coppia con quale documentazione clinica essa si dovrà presentare al Centro di PMA; b) (procedura in attuale allestimento e non ancora operativa) mediante un colloquio preliminare, in orario prestabilito, via Skype dietro pre-pagamento di un ticket [Attenzione: tale colloquio non ha valenza giuridica, in quanto non può sostituire la consultazione con visita medica ! I pazienti sono pertanto vivamente pregati di comportarsi correttamente e di non abusare di queste procedure messe a disposizione dal Dipartimento ai fini di ottimizzare il servizio loro offerto !]
    In tal modo, per molte coppie, è possibile completare, se necessario, tutta la ulteriore diagnostica non invasiva in 24 ore, e ricevere poco dopo dai Medici informazioni dettagliate sul successivo percorso medico e/o biologico da seguire.
     
    CONTATTI
    Telefono : 0299038262 / 263 
    E-mail : centropma@clinicasancarlo.it
                   
    pma.infermieri@clinicasancarlo.it
    INDIRIZZI
    Palazzina Poliambulatori - Edificio H - Piano 1